Premio Areté

Il Premio Areté alla Comunicazione Responsabile è giunto alla XIX edizione. Aretê (in greco un percorso virtuoso di pensiero, sentimento ed azione) segnala alla business community in particolare e all’opinione pubblica in generale, i soggetti che si sono distinti per l’efficacia della comunicazione nel rispetto delle regole della responsabilità. La giuria è presieduta da Luciano Floridi, Direttore Ethic Lab Oxford University e Alma Mater Research Institute for Human Centered Artificial Intelligence Bologna. Presidente della Giuria della Stampa è Alessandro Rossi, direttore di Forbes.it. Mediapartner come ogni anno BFC Forbes e Gruppo24Ore, Askanews e Formiche.  Le categorie dei premi: Comunicazione d’ImpresaComunicazione Pubblica, Comunicazione Sociale, Comunicazione Finanziaria, Comunicazione Interna, Media. Premio Aretè

L’albo d’oro

  • 2004 – Ermanno Olmi per il film Cantando dietro i paraventi
  • 2005 – Unilever Italia per la campagna Dove “Per la bellezza autentica”
  • 2006 – Banca Intesa e Fondazione Cariplo per progetto Malawi
  • 2007 – Eni per il progetto sulla sostenibilità “30PERCENTO”
  • 2008 – Telecom Italia per il blog  www.avoicomunicare.it
  • 2009 – Enel per il progetto Play Energy
  • 2010 – Luxottica per il progetto “Più valore per i dipendenti”
  • 2011 – Rai per la trasmissione “In Italia. L’Italia e l’italiano per gli stranieri”
  • 2012 – Agenzia delle Entrate per il progetto “Entrate in video”
  • 2013 – Ecopneus per il progetto raccolta dei pneumatici nella Terra dei Fuochi
  • 2014  – Geox per il progetto Geox for Valemour
  • 2015 – Samsung e Moige per il progetto #off4aday
  • 2016 – Generali Italia per il progetto Welfare Index PMI
  • 2017 – Gianluca Nicoletti per il documentario “Tommy e gli altri”
  • 2018 – Sky Italia per la campagna “Un mare da salvare”
  • 2019 – Istituto Nazionale Tumori per il progetto “Tumorial”
  • 2020 – Edizione Speciale “MADRE IMPRESA”
  • 2021 – Rai Gulp per Green Meteo – Comune di Milano per Steminthecity Premio Aretè

Gli ultimi articoli

Fabrica Floridi, Ep. 11 – Metaverso controverso

Viaggio nel Metaverso: in questa puntata: Luca Colombo, Country Director Meta (Facebook) Italia; Fabio Moioli, Western Europe Industry Solutions Partners Lead Microsoft; Luca Monti, Innovative Concept Development & Scaling Wind Tre; Nicola Scamardi, Marketing and Communication Director Sease; Billy Berlusconi Founder e Ceo IGoodi; Giuseppe Vaciago, Partner 42 Law Firm; Annalisa Lillini, Primo Dirigente Polizia Postale e delle Comunicazioni e Monica Forte, Presidente Commissione Antimafia Regione Lombardia.
00:27:45

Siamo Jedi – Mondo 5G

Gian Marco Biagi, Sales Manager Cellnex Italia ci catapulta nel mondo del 5G. La parola a Gianluca Guzzo, co-funder e CEO di MyMovies.it, protagonista del mentoring program su Transition Design. La Scienza in Valigia e il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno. Star Aretè: la campagna "Lavazza Tierra" raccontata dal Dottor Carlo Colpo, Group Marketing Communication Director e Brand Home Director per Lavazza. IOT e i Supercookie
00:28:04

Siamo Jedi – Giovani campioni

Due chiacchiere con due formidabili atleti: la campionessa di nuoto paralimpico Giulia Ghiretti, recentemente rientrata dai Mondiali in Portogallo, e il pattinatore di velocità su ghiaccio Alessio Trentini. Star Aretè: “La cultura unisce il mondo”, e “Ognuno merita un futuro”. Non mancano le rubriche a cura della Fondazione Margherita Hack.
00:27:41

Siamo Jedi – Istruzione e merito

Paolo Alberico Laddomada, co-founder di Talents Venture ci spiega di cosa si occupa questa società di consulenza. Star Aretè: Filippo Ungaro, Direttore della Comunicazione di Save the Children, racconta la campagna "Il futuro dei bambini è ora”. Un nuovo estratto del decimo episodio di Fabrica Floridi: Joelle Gallesi, Managing Director di Hunters Group, presenta il mentoring program di Nuovolaverde su Transition Design. B4I: MyPad, il software per tutti i gamer. Non mancano le rubriche a cura della Fondazione Margherita Hack, La Scienza in Valigia e IOT.